Kepler è l’ultimo appartamento nato nell’ottobre 2015.

Il bisogno di aumentare i posti di accoglienza da mettere a disposizione del Comune di Milano, a causa dell’emergenza sbarchi, ha visto aprire un nuovo appartamento per 4 ragazzi, vicino a Sputnik.
Kepler – è una missione della Nasa che ha lo scopo di trovare nello spazio pianeti simili alla Terra, ma Kepler 452-b è anche il pianeta conosciuto più simile alla Terra, dove quindi ci sono le condizioni perché ci sia vita - questo affascinante presupposto ci ricorda che la vita esiste nell’uguaglianza ma anche e soprattutto nella diversità, di cui noi tutti siamo portatori… ma di cui i nostri ragazzi  rappresentano il potente paradigma…

Finalità e obiettivi
Accoglienza e accompagnamento all’autonomia di Minori Stranieri non Accompagnati , maschi, tra i 16 e i 18 anni, in un contesto di appartamento (sperimentale).

Attività
Ospitalità abitativa, percorso per l’ottenimento dei documenti, percorso scolastico per la conoscenza della lingua italiana e relative certificazioni, percorsi professionalizzanti per l’avvio lavorativo , percorsi di educazione civica e cittadinanza attiva, screening sanitario, orientamento abitativo in dimissione, supporto psico-pedagogico alla crescita di ciascun minore.

La Rete Emergenze Sostenibile, composta da La Cordata, Spazio Aperto Servizi, Intrecci, Bivacco, Cooperativa Tuttinsieme, Consorzio Farsi Prossimo, Ce.A.S. Centro Ambrosiano di Solidarietà, Comunità Progetto, Fondazione Casa del Giovane La Madonnina, Fondazione Casa della Carità , ha costituito in questi anni la rete fondante e una risorsa importante per il lavoro comune con i ragazzi. La rete si è poi ampliata a molti attori presenti sul territorio milanese , come Save the Children, Asnada, Sheb Sheb e altri.