Il  Servizio Sociale  è svolto da assistenti sociali/ pedagogisti che impostano l’intervento con una prima fase di segretariato sociale al fine di analizzare  la domanda e di bisogni espressi in relazione  alle risorse del CAV e degli Enti del territorio.
Una seconda fase di presa in carico  diretta viene svolta in quelle situazioni in cui si evidenzia la necessità  di sostenere le donne  o le coppie in difficoltà al fine di mobilitare le potenzialità personali e, insieme, organizzare un percorso di superamento dello stato di disagio, eventualmente, in stretta collaborazione con Enti Pubblici e/o del Privato Sociale.